Codice di comportamento e MOGC ex DLgs 231/2001

Il perseguimento dell’interesse della Società non può mai giustificare una condotta contraria ai principi di onestà, correttezza, legittimità e trasparenza. A tal fine, l’Organo Amministrativo della Società ha adottato il Codice di Comportamento che, oltre ad individuare gli standard etici di riferimento, evidenzia l’insieme dei diritti, dei doveri e delle responsabilità di tutti coloro che, a qualsiasi titolo, vi operano, siano essi dipendenti, consulenti o comunque soggetti legati da un rapporto di collaborazione. Il Codice di Comportamento svolge un ruolo fondamentale nel mantenere questi principi: Farmaceutici Caber S.r.l. si impegna a diffonderne il contenuto a quanti entrano in relazione con essa e richiede il rispetto di tale Codice da parte dei propri dipendenti, ISF, consulenti e/o collaboratori. Il Codice di Comportamento costituisce anche uno strumento di governance ed è parte integrante del “Modello di Organizzazione, Gestione e Controllo” aziendale per la tutela dalle fattispecie di illecito così come previste nel D.lgs. n. 231/2001 relativamente a quanto riguarda la responsabilità amministrativa della Società.